venerdì 30 settembre 2011

mito di Arianna e Teseo.

mito di Arianna e Teseo.
Il mito narra che Arianna si innamorò di Teseo quando egli giunse a Creta per uccidere il Minotauro nel labirinto. Arianna, tradendo la propria famiglia, lo aveva aiutato nell'impresa. Ella diede a Teseo un gomitolo di lana per poter segnare la strada percorsa nel labirinto e quindi uscirne agevolmente. Arianna, aveva ricevuto la promessa della felicità regale in Grecia. Fuggì con lui e con gli altri ateniesi verso Atene, ma Teseo la fece addormentare per poi abbandonarla sull'isola di Naxos (Νάξος) la più grande delle Cicladi. Arianna al risveglio vide la nave di Teseo e il suo dolore fu immenso, lei che durante la passione segreta gli aveva dato pure due figli. Il suo lamento è un grido che ci rivela i suoi pensieri nel vedersi così trattata da Teseo. Arianna voleva morire, ma, quando stava per abbandonare il suo corpo alle onde, dal cielo apparve Dioniso con il suo lieto seguito, convincendola che non tutto era perduto.

giovedì 29 settembre 2011

Poesia: Prendi il mio cuore e portalo lontano

Poesia: Prendi il mio cuore e portalo lontano

Prendi il mio cuore
e portalo lontano,
dove nessuno ci conosce,
dove il tempo non esiste ,
dove possiamo incontrarci,
senza etá e ricordi,
senza passato.
Con una luce che nasce all'orizzonte
e un domani sereno e silenzioso.
Prendi il mio sguardo
e portalo lontano,
dove possa vederti ogni giorno
e darti mille baci
e quindi' cento
e dartene altre mille
e quindi cento
quindi mille continui
e quindi cento.
Perché a me pare uguale agli dei,
chi siede a te vicino
e il dolce suono ascolta
mentre parli, e ridi ...amorosamente.
Subito a me il cuore si agita in petto
sol che appena ti veda,
e la voce non esce.
E la lingua si spezza.
Un fuoco sottile sale rapido alla pelle,
e gli occhi piú non vedono,
e rombano le orrecchie,
e tutto in sudore
e tremante com' erba patita scoloro.
E morte non pare lontana a me,
rapito di mente.

(SAFFO)

martedì 13 settembre 2011

lunedì 5 settembre 2011

Menade in estasi davanti a Dioniso

                                                    Menade in estasi davanti a Dioniso

sabato 3 settembre 2011