sabato 3 dicembre 2011

Il nudo e il nudo eroico

Il nudo e il nudo eroico

Artisti greci hanno usato il nudo come un motivo. Ha scritto Kenneth Clark:

"(...) Di essere nudi è essere privati ​​dei nostri vestiti, e la parola implica alcune delle imbarazzo maggior parte di noi sente in questa condizione. La parola 'nuda,' d'altra parte, porta, nell'uso colto, non armonico disagio. L'immagine vaga proietta nella mente non è di un corpo rannicchiato e indifesa, ma di un corpo equilibrato, prospero e sicuro: il corpo ri-formata".

Mentre i Greci hanno impresso la loro la loro impronta sull modo di scolpire il corpo maschile nudo e indipendente. Ci sono molte ragioni per questo, non ultimo dei quali è che la nudità maschile era relativamente semplice e normale, mentre gli uomini si esercitavano nudi, per esempio. Inoltre, il nudo maschile è venuto a rappresentare un ideale, sia in bellezza e in virtù della condizione di indipendenza. L'abbigliamento dà a un corpo una dimensione sociale e personale, il radicamento in una cultura del luogo e del tempo, mentre il nudo in piedi l'esempio di un ideale universale. Il nudo eroico, naturalmente, si sviluppa a passi da gigante durante il Rinascimento, quando gli artisti si voltò a modelli classici e motivi. E 'stato elaborato soprattutto come un ideale da uno dei padri fondatori della storia dell'arte, Joachim Winckelmann, il cui approccio nel 18 ° secolo al nudo maschile classico diventa quasi idolatria.

Nessun commento: